FISIOTERAPIA

MESOTERAPIA ESTETICA
10 Ottobre 2016
LASER EPILAZIONE
21 Ottobre 2016

RIABILITAZIONE MOTORIA

1) valutazione del grado d'invalidità sia per quello che riguarda la diagnosi dell'affezione che ne è alla base, sia per quanto concerne l'analisi delle componenti invalidanti nei confronti della limitazione funzionale esistente;
2) giudizio prognostico sul grado di recupero possibile;
3) impostazione del programma terapeutico;
4) applicazione pratica delle tecniche terapeutiche, compito riservato al personale terapista che agisce sotto il controllo costante del medico fisiatra.


RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA

La riabilitazione neuro-motoria consiste nel percorso terapeutico da intraprendere in seguito ad un danno del sistema nervoso centrale ( come un ictus o una rottura di un aneurisma cerebrale..) in seguito al quale si viene a perdere parte dell’autonomia e della capacità di svolgere in maniera indipendente le comuni attività della vita quotidiana come camminare, cucinare, lavarsi o vestirsi.

RIABILITAZIONE CARDIOLOGICA
Per ridurre i rischi di mortalità
"la somma degli interventi richiesti per garantire le migliori condizioni fisiche, psicologiche e sociali in modo che i pazienti, con cardiopatia post-acuta o cronica, possano riprendere o conservare il proprio ruolo nella società”