I TEST PRENATALI NON INVASIVI
24 Marzo 2020
Che cosa è il peeling?
1 Aprile 2020

neoBona 
- Screening Prenatale Non Invasivo

neoBona si avvale della nuova tecnologia di Illumina, il leader mondiale nel sequenziamento del DNA, che in collaborazione con SYNLAB ha sviluppato tecniche all’avanguardia, portando a un nuovo test genetico con maggiore precisione e sensibilità. Questa tecnologia è disponibile in esclusiva attraverso SYNLAB.

neoBona è:

  • tecnologicamente più avanzato: l’analisi del campione di sangue materno viene realizzata tramite sequenziamento massivo parallelo con letture di tipo paired-end (letture accoppiate) invece di letture single-end
  • più affidabile: grazie alla nuova tecnologia, rispetto agli altri NIPT, neoBona  è in grado di determinare con maggior precisione la frazione fetale (di DNA libero nel sangue materno) e questo, in aggiunta a un nuovo algoritmo, migliora l’attendibilità del test
  • più rapido: per i test neoBona e neoBona Advance i risultati sono garantiti in 7 giorni lavorativi
  • più preciso: pur rimanendo un test di screening, la sensibilità è superiore al 99%
  • più semplice: serve un’unica provetta di sangue materno
  • totalmente sicuro: privo di rischi per la madre e per il feto
  • massima esperienza: garantito da SYNLAB, pioniere e leader nella Diagnostica Prenatale in Europa

Sono incinta: posso sottopormi al test neoBona?

  • È indicato dalla 10a settimana di gestazione.
  • Si può fare anche in caso di riproduzione assistita, compresa Fecondazione In Vitro per ovodonazione.
  • È adatto a gravidanze gemellari (con due feti).
  • neoBona è un test di screening genetico e come tale deve essere prescritto dal medico.

I vantaggi

  • CERTEZZA: neoBona fornisce una sicura analisi del rischio di anomalie cromosomiche nel feto, in completa sicurezza per la madre e il nascituro.
  • CONSULENZA: neoBona è l’unico test prenatale che ha il sostegno del vasto team di oltre 600 medici ed esperti di genetica, a tua disposizione per offrirti l’assistenza più completa.
  • TECNOLOGIA DI ULTIMA GENERAZIONE: neoBona utilizza la tecnologia d’avanguardia sviluppata da Illumina, leader mondiale nell’analisi del DNA. Il risultato è un test prenatale non invasivo di nuova generazione, che include la determinazione della frazione fetale per una maggiore precisione del risultato  . Per i prelievi Medeor si avvale della rete synlab, i suoi centri sono ampiamente diffusi sul territorio .
  • FRAZIONE FETALE: a differenza di altri test prenatali, neoBona misura la frazione fetale nel campione, garantendo l’affidabilità del risultato finale.
  • MASSIMA PRECISIONE lo screening tradizionale del primo trimestre consiste nell’interpretazione statistica di alcuni parametri biochimici ed ecografici e fornisce un indice di rischio statistico che è meno affidabile di neoBona, in quanto non si basa sullo studio del DNA fetale.
  • MASSIMA SPECIFICITÀ la specificità del test di screening tradizionale è del 95% con un 5% di falsi positivi: ciò significa che su 100 sani, 5 feti sono classificati come positivi e sottoposti a procedure invasive che mettono in pericolo madre e feto. neoBona, invece, ha una specificità maggiore, con un tasso di falsi positivi inferiore allo 0,1% e permette così di evitare un gran numero di approfondimenti invasivi non necessari.
  • MASSIMA SENSIBILITÀ la sensibilità del test di screening tradizionale è del 90%: ciò significa che su 100 feti con sindrome di Down, tale screening non rileva 10 casi. La sensibilità di neoBona è, invece, superiore al 99%: il test consente un’accuratezza del risultato nettamente maggiore.

Che tipo di anomalie cromosomiche rileva?

TRISOMIE PIÙ FREQUENTI
Una trisomia è caratterizzata dalla presenza di tre copie di un cromosoma invece delle due copie previste. neoBona rileva il rischio per le seguenti trisomie:

  • Trisomia 21 o Sindrome di Down, è la più comune.
  • Trisomia 18 o Sindrome di Edwards, presenta un alto tasso di aborto spontaneo. Anomalia cromosomica incompatibile con la vita.
  • Trisomia 13 o Sindrome di Patau, è associata a un alto tasso di aborto spontaneo. Anomalia cromosomica incompatibile con la vita.

ALTERAZIONI DEI CROMOSOMI SESSUALI
neoBona rileva il rischio di alterazioni nel numero dei cromosomi sessuali, tra le quali vi sono

  • Sindrome di Turner (45, X), assenza di un cromosoma X nelle donne.
  • Sindrome di Klinefelter (47, XXY), presenza di una copia extra del cromosoma X nei maschi.

Opzioni neoBona

neoBona Trisomie 21, 18 e 13 + sesso fetale
neoBona Advanced Trisomie 21, 18 e 13 + sesso fetale + cromosomi sessuali (X e Y)