Cardiologia pediatrica

È fondamentale per la salute del bambino che i difetti cardiaci, congeniti e acquisiti, vengano diagnosticati al più presto, anche nei primi mesi di vita.

La Cardiologia Pediatrica è rivolta alla diagnosi e alla prevenzione di tutte le cardiopatie che possono avere il loro esordio dalla nascita fino all’età evolutiva, si occupa dei disturbi del ritmo cardiaco o delle forme di interessamento cardiovascolare secondarie a malattie sistemiche. Esistono cardiopatie gravi e complesse che si manifestano già nei primi giorni di vita, ma ci sono anomalie cardiache, a volte anche gravi, che per un tempo più o meno prolungato possono risultare asintomatiche ma che il cardiologo può riscontrare.

• Circa l'80% delle cardiopatie congenite vengono scoperte nel primo anno di vita,
• circa il 50% nel primo mese.

Una diagnosi precoce aumenta notevolmente le percentuali di sopravvivenza e la qualità di vita dei bambini cardiopatici.

Le cardiopatie congenite possono essere:
  • complesse e generalmente sono sintomatiche e vengono diagnosticate entro il primo anno di vita;
  • semplici e generalmente asintomatiche;
  • aritmogene, legate spesso a difetti genetici e che possono essere evidenziate dall’elettrocardiogramma.

Le cardiopatie acquisite, come la cardiopatia reumatica legata ad una infezione streptococcica, sono frequenti.
Vi sono poi altre cardiopatie di tipo infettivo, come pericarditi (infiammazione che colpisce il pericardio) e miocarditi (infiammazione del muscolo cardiaco) possono insorgere anche in età pediatrica.

I servizi offerti nel nostro ambulatorio di cardiologia pediatrica sono:

  •    visita clinica;
  •    elettrocardiogramma;
  •    ecocardiogramma color doppler