IL PAP TEST
29 Ottobre 2019
VACCINO QUADRIVALENTE
1 Novembre 2019

L’ACNE

Possiamo distinguere principalmente 2 tipi di acne:
• acne giovanile o adolescenziale che compare al momento dello sviluppo sessuale
• acne tarda o tardiva che compare nell'adulto anche senza aver sofferto di acne giovanile

L'acne è un'infiammazione dei follicoli pilosebacei, si manifesta con la comparsa di comedoni (punti neri) poi si formano le papule o pustole (brufoli) e, solo nei casi gravi, è possibile che evolva in noduli o cisti.
Non si tratta di una patologia grave ma, per evitare la comparsa di cicatrici e segni permanenti, è bene rivolgersi ad un dermatologo.
L’acne insorge per una predisposizione specifica a sviluppare questo disturbo ma anche a causa di fattori esterni (l'igiene, l'inquinamento ambientale, i disordini di alimentazione e, soprattutto, lo stress).
Non è vero che alimenti molto grassi quali cioccolato, insaccati, formaggi, sono la causa dell'acne. Tuttavia, un'alimentazione troppo calorica, soprattutto negli adolescenti, può far peggiorare un'acne già conclamata.