MENOPAUSA E PAVIMENTO PELVICO: IL RUOLO DELL’OSTETRICA
27 Settembre 2019
ECOGRAFIA ADDOME PEDIATRICA
15 Ottobre 2019

ECOGRAFIA CEREBRALE PEDIATRICA

ECOGRAFIA CEREBRALE PEDIATRICA Viene eseguito generalmente in caso di:
  • prematurità,
  • infezioni pre/postnatali,
  • madre con infezione a trasmissione verticale,
  • disturbi neurologici,
  • sofferenza perinatale,
  • incremento eccessivo della circonferenza cranica,
  • anomalie congenite,
  • microcefalia,
  • disturbi della coagulazione,
  • presenza di anomalie all’ecografia prenatale,
  • convulsioni, gemellarità monocoriale,
  • dismorfismi facciali,
  • cardiopatie congenite,
  • ipotonia,
  • malattie metaboliche e neuromuscolari,
  • sindromi genetiche
E’ un esame non invasivo, viene fatto attraverso la fontanella anteriore e si può effettuare nel neonato e nel lattante fino a che la fontanella non si chiude.