Pancia Gonfia? Attenzione a ciò che mangi e…bevi!

Alimentazione in vacanza: i consigli del nutrizionista.
24 luglio 2017
I consigli del ginecologo: la coppetta mestruale
29 luglio 2017

Pancia Gonfia? Attenzione a ciò che mangi e…bevi!

Succede sempre così: decidi di andare al mare ma guardandoti allo specchio ti vedi la pancia gonfia e provi una strana sensazione di gonfiore. Non c’è costume che riesca a mascherare quella pancetta e sogni quel bel ventre piatto e snello. La pancia gonfia è veramente un fastidioso inconveniente. Quella sensazione spiacevole di gonfiore a livello addominale, che deriva da un accumulo gassoso nello stomaco. Tutto questo è spesso accompagnato da crampi addominali ed altri fastidiosi inconvenienti.

Anche in questo caso l’alimentazione può essere tua alleata. Mentre alcuni cibi ti fanno sentire in poco tempo più gonfia e grassa. Altri risultano dei veri e proprio sgonfia pancia. Ci sono infatti una serie di accorgimenti che è bene tenere a mente per poter tornare il prima possibile ad una condizione normale.

1.Per l’aperitivo, no a cocktail e bevande gassate: prova il succo di pomodoro!

Vuoi celebrare l’inizio dell’estate con un divertente aperitivo in riva al mare? Va bene ma per contenere le calorie e combattere la pancia gonfia, evita le bevande gassate, gli alcolici o i cocktail ipercalorici. Un tè o un caffè ghiacciato possono essere una valida alternativa. A patto di non esagerare con lo zucchero.

2. Asparagi e cetrioli per depurarti al meglio.

Lo sapevi che gli asparagi hanno strabilianti proprietà diuretiche? Mangiali la sera come contorno e la mattina la tua pancia piatta più invidiata della spiaggia. Anche una rinfrescante insalata di cetrioli ti aiuterà a depurarti da scorie e tossine

3. No al sale contro la ritenzione idrica!

Se ti sei chiesta come sgonfiare la pancia, ci sono alcuni dettagli a cui devi prestare attenzione. Sei stata invitata ad una cena da amici, che hanno pensato bene di offrire a te e al tuo compagno un menù con portate salatissime e molto caloriche. Un antipasto di acciughine in salsa verde, una bella parmigiana e per secondo aringhe al forno. Con tutto questo sale la mattina ti ritroverai con una pancia gonfia per colpa della ritenzione idrica!

Come fare? Prima di andare in spiaggia mangia una banana. I cibi ricchi di potassio aiutano ad abbassare il livello di sodio nell’organismo e quindi a facilitare il drenaggio!

Ricorda anche di bere sempre molta acqua. É il primo vero segreto per contrastare la ritenzione idrica. Se invece senti di non aver digerito bene la mattina a colazione scegli uno yogurt greco: ricco di proteine e fermenti lattici, è un valido aiuto per proteggere lo stomaco e agevolare il transito intestinale. Risultato, la pancia diventa piatta in minor tempo.

4. In spiaggia no ai dolci, sì all’anguria!
Il mare ti fa venire fame? A metà pomeriggio o a metà mattina non ti far tentare dalla voglia di dolce. Se vuoi mantenere perfetta la tua linea e combattere la pancia gonfia, portati un po’ di anguria tagliata a fettine o del melone. Sono ricchi d’acqua, quindi diuretici, e contengono una quantità di zuccheri sufficiente a farti ritrovare l’energia e a soddisfare la tua golosità. In alternativa scegli un grappolo di uva rossa, capace di ridurre il gas nella pancia e smorzare la fame.